Mestiere Capo: dote innata o learning agility?

Essere Capo è un’entusiasmante sfida professionale che comporta compiti e particolari responsabilità tra le quali la gestione diretta di un team di lavoro. Non sempre siamo stati preparati ad organizzare, motivare, valutare e sviluppare i collaboratori nel modo più efficace. Spesso diventiamo Capi prima di possedere le competenze necessarie ad esercitare il ruolo al meglio. Lo impariamo con gli anni, con un grande dispendio di energia e, inevitabilmente, lastrichiamo di errori il nostro percorso. Quello di Capo è un vero e proprio Mestiere, che si può apprendere e potenziare attraverso una preparazione adeguata.

IL PERCORSO

  • PERCORSO COMPLETO: 8 moduli per costruire un percorso di professionalizzazione pratico e sistemico
  • PERCORSO MODULABILE: scelta di uno o più moduli per approfondire specifiche tematiche
  • COACHING ONLINE: ciascun modulo prevede facoltativamente un seguito con allenamento online

  • Il mestiere di capo: motivare, valutare e sviluppare
  • Il know-how del ruolo di capo
  • Le capacità del mestiere di capo
  • Le generazioni in azienda
  • Il toolkit del capo: Crew Profile
  • I colloqui gestionali: struttura e dinamica
  • I colloqui gestionali: tipologia
  • Il toolkit del capo: La roadmap dei colloqui gestionali
  • Allenamento: i colloqui gestionali in azione
  • La comunicazione capo-collaboratore
  • Il potere del feedback
  • Il potere delle domande
  • Allenamento: i colloqui gestionali in azione
  • Il toolkit del Capo: P.O.S.T.
  • La comunicazione assertiva
  • Il colloquio di elogio
  • Il colloquio di assegnazione obiettivi/attività
  • Allenamento: il feedback in azione
  • La motivazione lavorativa: attivazione – direzione – persistenza
  • Comprendere i personali drive motivazionali
  • Osservare la motivazione del collaboratore
  • Il toolkit del Capo: la bussola motivazionale
  • Il capo come causa di demotivazione
  • Le domande per esplorare la motivazione
  • Il colloquio di ricognizione
  • Il colloquio motivazionale
  • Allenamento: la motivazione in azione
  • Errore e sbaglio: quali differenze
  • Gestire l’errore in chiave evolutiva
  • I bias cognitivi
  • Il toolkit del capo: le tre fasi per affrontare l’errore
  • Elementi di corrective counseling
  • Il colloquio di gestione dell’errore
  • Emozioni ed errore
  • Allenamento: il colloquio di gestione dell’errore
  • Miti e attualità nell’esercizio della leadership
  • Leadership e teamship
  • La Daily Leadership
  • Il toolkit del capo: P.C.P.
  • La leadership prospettica
  • La leadership del consenso
  • La leadership ispirazionale
  • La leadership innovativa
  • Coaching, Mentorship, Tutorship: una overview metodologica
  • La nuova frontiera della professione capo: l’allenatore di competenze
  • Principi di apprendimento delle competenze
  • Il toolkit del capo
  • Il tool del capo: il piano di sviluppo delle competenze
  • Il colloquio di allenamento delle competenza
  • Il diario di bordo del capo coach
  • Allenamento: il capo coach in azione
  • Finalità del sistema di performance management
  • Osservare e misurare le capacità: gli indicatori di efficacia
  • Osservare e misurare le conoscenze tecniche
  • Le trappole dell’osservazione
  • La delega
  • Il processo di selezione: analisi dei requisiti e job profile
  • Il colloquio di selezione: prassi e punti di attenzione
  • I colloqui gestionali
  • Il colloquio di delega
  • Il toolkit del capo: la performance in azione
  • Le relazioni in azienda: no cooperation no business
  • I fattori che agevolano e ostacolano l’integrazione, la cooperazione e la collaborazione
  • Gestire le riunioni in presenza e a distanza
  • Confronti, Contrasti, Conflitti: cosa sono, come funzionano
  • Contrasto produttivo e conflitto distruttivo
  • Sentimenti e conflitti
  • Gli stili comportamentali nella gestione dei conflitti
  • Il toolkit del capo: la piramide dei conflitti

Destinatari

  • Manager consapevoli che la crescita del Capitale Umano è l’asset fondamentale per raggiungere i risultati di business
  • Manager convinti che la gestione dei collaboratori non si può improvvisare o basare solo sulla buona volontà

Tra il 2017 e il 2020 circa 3000 Manager hanno partecipato al percorso.

PERCHÉ SCEGLIERE QUESTO PERCORSO

  • Il percorso è ideato e diretto da Angela Gallo, un riferimento internazionale in materia di metodologia di valorizzazione del Capitale Umano e autrice di numerose
    pubblicazioni sull’argomento
  • Il percorso è tenuto dai migliori docenti e guest lecturer italiani in materia (docenti universitari, testimonial aziendali, consulenti)

Ai partecipanti del percorso completo verrà data in omaggio una copia del libro IL MESTIERE DI CAPO.