PEOPLE STRATEGY

Il Bilancio delle Competenze è un processo gestionale che le aziende possono utilizzare per individuare i gap tra le attese di ruolo e le competenze possedute. IdeaManagement fornisce conoscenze specialistiche e supporti informatici che permettono di costruire potenti cruscotti per le azioni di selezione, sviluppo e formazione. Il Bilancio delle Competenze misura i bisogni ed i gap di competenza dell’azienda e fornisce solide indicazioni per le azioni di sviluppo e formazione.

  • Definizione dei ruoli
  • Attribuzione delle competenze
  • Valutazione delle competenze
  • Indicatori di bilancio
  • Follow up

Fornire, con buona attendibilità, gli indicatori chiave per i ruoli significativi e le risorse di interesse fornendo delle risposte ai seguenti interrogativi:

  • Il mercato evolve: sono presenti le risorse professionali necessarie per perseguire la nuova strategia aziendale? Sussistono dei gap?
  • Quali competenze presidiano la competenza distintiva?
  • Quali sono le risorse più idonee a ricoprire una specifica posizione?
  • Come valutare le risorse per contribuire al processo decisionale di scelta?
  • Come individuare le risorse chiave e curarne la retention?
  • Come assicurare lo sviluppo manageriale?
  • Come individuare i programmi formativi prioritari?

L’applicazione del Bilancio delle Competenze è trasversale a tutti i processi di valore nella gestione delle risorse umane. In particolare il Bilancio delle Competenze:

  • Non è un database gestionale, ma viene alimentato dai dati gestionali
  • Chiarisce i ruoli e quindi la definizione delle responsabilità e degli obiettivi
  • È un solido riferimento per la valutazione della performance

Il sistema Iperwin® è la piattaforma che consente di realizzare il bilancio delle competenze, ricalcando le fasi del processo. In tal modo è possibile per l’azienda confrontare costantemente in modo dinamico e veloce il capitale delle competenze presenti e le attese di risultato.

Gli indicatori del bilancio delle competenze

Il Bilancio delle Competenze è un’impostazione gestionale che permette di esprimere, con sufficiente attendibilità, gli indicatori chiave per i ruoli significativi e le risorse di interesse. I principali indicatori sono:

  • la Gap Analysis
  • l’indice di potenziale

La Gap Analysis

La Gap Analysis è il principale indice e motore del Bilancio delle Competenze. Permette di comprendere quanto le competenze (capacità e conoscenze) delle persone, evidenziate anche dai risultati di Assessment, siano in linea con le attese del profilo di ruolo oggetto di misura. La Gap Analysis fornisce indicatori sui singoli ruoli, sulle singole unità organizzative e sulla globalità aziendale. 

La Gap Analysis è utile per:

  • lo sviluppo della competenza distintiva d’impresa
  • colmare i gap con sufficiente tempestività
  • presidiare i ruoli più importanti
  • selezionare con elevata efficacia

Coverage Index

IndicatorePiena copertura

100-90

Coverage Index

IndicatoreBuona copertura

89-80

Coverage Index

IndicatoreSufficiente copertura

79-70

Coverage Index

IndicatoreCopertura non pienamente adeguata

69-60

Coverage Index

IndicatoreCopertura critica

≤59

L'analisi qualitativa

L’analisi qualitativa esprime un indicatore di potenziale e permette di suddividere la popolazione in quattro gruppi (RILEVANTE, INTERESSANTE, DA CONSOLIDARE e DA MIGLIORARE) sulla base di quante capacità ogni singolo individuo possiede come punti di forza/di attenzione. Questa tipologia di analisi riporta il posizionamento qualitativo delle risorse in percentuale rispetto ad un benchmark ottimale. Il dato esprime il capitale delle competenze comportamentali delle risorse in un’ottica di potenziale di crescita.

Rilevanti

Pronti a sperimentarsi verso ruoli di maggiore responsabilità

Interessanti

In crescita verso il livello rilevante ma con qualche aspetto di attenzione

Da consolidare

Preferibile il consolidamento nel ruolo attuale, con aspetti di attenzione

Da verificare

Le indicazioni di criticità emerse consigliano la verifica della risorsa

L'analisi quantitativa

L’analisi quantitativa fornisce un’importante visione d’insieme sui risultati emersi e permette una immediata individuazione dei punti di forza e di attenzione della popolazione valutata, con la conseguenza di riflettere dove globalmente l’azienda esprime l’efficacia nelle competenze comportamentali e dove può rischiare di incontrare difficoltà realizzative.