EMOTIONAL AGILITY

Il nostro fare è influenzato dal nostro pensare. Il nostro pensare, a sua volta, viene alimentato dalle nostre emozioni che, con il tempo, si trasformano in sentimenti duraturi. A volte ne siamo consapevoli, altre no. Integrare l’aspetto cognitivo con quello emotivo acquista sempre maggior rilevanza per noi, per la nostra vita relazionale, per i nostri risultati. Una consapevole gestione emotiva ci permette di ottenere risultati migliori, prendere decisioni efficaci, costruire relazioni soddisfacenti e, ultimo ma non per importanza, stare e sentirci meglio. Questo percorso è finalizzato ad affiancare le persone nel viaggio alla scoperta dell’Emotional Agility, per comprendere come questa può favorire o ostacolare le nostre capacità. Tutti noi conosciamo il ruolo chiave delle competenze nella nostra professionalità, ma non sempre siamo consapevoli di come le nostre capacità vengono influenzate da emozioni e sentimenti. Ci sono sentimenti produttivi o positivi che fanno crescere e sviluppare le nostre capacità, così come possono esserci quelli negativi o distruttivi che minano qualsiasi processo evolutivo. I sentimenti diventano il filtro attraverso il quale ci relazioniamo all’ambiente e agli altri. Apprendere a riconoscere i sentimenti, dar loro un nome, è un passo importante. La Emotional Agility è la consapevolezza su come possiamo utilizzare le risorse emotive per il nostro benessere e per quello dell’organizzazione nella quale operiamo.

PERCHÉ PARTECIPARE

  • Per migliorare la gestione dell’incertezza
  • Per aumentare la motivazione e l’engagement
  • Per favorire l’innovazione e la creatività
  • Per prendere decisioni più consapevoli e sostenibili
  • Per migliorare l’efficacia delle nostre capacità in azione

IL PROGRAMMA

 

COME

La metodologia didattica ha un taglio fortemente esperienziale. Prevede case history, esercitazioni pratiche e toolkit per acquisire e allenarsi nell’emotional agility e valorizzarla nella propria realtà aziendale

Il percorso si compone di quattro incontri formativi:

  • si rivolge a tutti coloro che vogliono potenziare l’efficacia, la motivazione, la creatività e la produttività attraverso il bilanciamento tra sfera emotiva e cognitiva, tra pensieri ed emozioni
  • è ideato e tenuto da Raffaella Nicolosi, esperta di Scienza della Felicità e Organizzazioni positive e da Angela Gallo, autrice di “Competenze e Sentimenti”, un volume interamente dedicato alla riscoperta dei sentimenti per aumentare l’efficacia delle capacità in azione.